casa b+m

project | 2012

realization | 2012

site | barberino val d’elsa (firenze)

 

architetto filippo martini

 

CASA B+M si configura come ampliamento di una tipica abitazione toscana posta sulle colline del Chianti. La struttura, realizzata completamente in legno, è pensata nel rispetto dei principi di risparmio energetico e bioedilizia.La rappresentazione mentale è quella di un “cassetto” che viene estratto dal corpo principale, attraverso una traslazione verso est, in corrispondenza del piazzale; di fatto il volume che ne scaturisce è determinato da una superficie di testa intonacata come il resto dei paramenti attuali, mentre le altre superfici verticali e di copertura avranno linee pure e saranno trattate con materiali che contrastano con quelli esistenti, tali da evidenziare il taglio netto del nuovo organismo.Il corpo architettonico oggetto di ampliamento sarà un complesso pulito, costituito da due piani fuori terra, una copertura a capanna con due falde oblique che riprendono la stessa inclinazione di quelle attuali e la stessa linea immaginaria verticale del colmo asimmetrico.
L’ingresso sarà preceduto da un percorso in doghe di legno da esterni, che darà continuità con il rivestimento delle pareti laterali.